Se questo è il governo dei migliori, date un ministero anche a Checco Zalone

Egregio Direttore, la squadra del neopresidente del Consiglio Mario Draghi non ha deluso gli italiani. Li ha fatti uscire dai gangheri. Riconfermare Roberto Speranza alla Salute significa che l’emergenza sanitaria non c’è, oppure c’è ma si vuole che le cose continuino ad andare in questo modo. Riconfermare Luciana Lamorgese ministro dell’Interno, dopo tutti gli sbarchi … Continua a leggere Se questo è il governo dei migliori, date un ministero anche a Checco Zalone

Che delusione Checco Zalone: impigrito, più che immigrato

Egregio Direttore, l’ultimo film di Checco Zalone, Tolo Tolo, è un triplo tradimento. Luca Medici, alias Checco Zalone, tradisce il suo pubblico, cioè gli italiani che sono corsi al cinema perché, allettati dal video della canzone Immigrato, confidavano (io ero tra quelli) in una pellicola politicamente scorretta, tra l’altro sul tema scottante della cosiddetta immigrazione, … Continua a leggere Che delusione Checco Zalone: impigrito, più che immigrato