Un Papa al traino… di Conte e Fabio Fazio

Egregio Direttore, c’è qualcosa che mi inquieta ben più della pandemia da coronavirus, ed è lo stato di salute della Chiesa cattolica in generale e italiana in particolare. Da circa un mese in Italia viviamo senza sacramenti, e molte delle nostre chiese sono chiuse. La gente muore senza sacramenti. Ufficialmente la sospensione delle funzioni religiose … Continua a leggere Un Papa al traino… di Conte e Fabio Fazio

Chissà se il coronavirus sarà una benedizione…

Egregio Direttore, chissà se il coronavirus insegnerà ai miei studenti a non starnutire sui capelli del compagno seduto davanti. A non lasciare sul banco in bella vista i moccichini usati. A non sbadigliarmi in faccia (lo so: è colpa delle mie lezioni soporifere). Chissà se la gente per strada smetterà di sputare per terra, per … Continua a leggere Chissà se il coronavirus sarà una benedizione…

Papa Bergoglio: Saruman o Théoden? Manipolatore o manipolato?

Egregio Direttore, diciamocela, questa verità. Viviamo in un’epoca di grande corruzione morale. Ma l’umanità è sempre stata corrotta, in tutta la sua storia: da Adamo ed Eva a Ruby e Berlusconi, da Romolo e Remo a Rocco e Siffredi. L’uomo è sempre l’uomo. Noi, però, viviamo in una di quelle epoche (non è certo la … Continua a leggere Papa Bergoglio: Saruman o Théoden? Manipolatore o manipolato?

L’Avvento… non è il sol dell’avvenire

Egregio Direttore, oggi è la prima domenica d’Avvento, periodo di attesa per i cattolici, ma attesa… di chi? di cosa? Della venuta di Gesù Cristo, Nostro Signore (da adventus, cioè “venuta”), o dell’avvento del Nuovo Ordine Mondiale di stampo massonico, modernista e sorosiano? Di questi tempi la domanda non è oziosa. Ad Abu Dhabi è … Continua a leggere L’Avvento… non è il sol dell’avvenire

E questo sarebbe progressismo?

Egregio Direttore, domenica scorsa ha preso il via il Sinodo per l’Amazzonia. Il venerdì precedente nei giardini vaticani si è svolta, “per la consacrazione del Sinodo a san Francesco” (!), una cerimonia pagana a suon di maracas, con statuette ambigue e collanine, copricapi variopinti e visi pittati di rosso. I partecipanti danzano in cerchio e … Continua a leggere E questo sarebbe progressismo?

San Pietro Claver: quando la Chiesa convertiva i neri

Egregio Direttore, oggi la Chiesa fa memoria di san Pietro Claver, il santo protettore dei neri che visse quando la negritudine di Senghor, i dilemmi di Michael Jackson e il doppio mandato di Barack Obama alla Casa Bianca erano di là da venire. Diventato sacerdote nel 1616, l’anno in cui morivano Shakespeare e Cervantes, si … Continua a leggere San Pietro Claver: quando la Chiesa convertiva i neri

Quando fare la comunione è pericolosissimo… Ma gli uomini di Chiesa non lo insegnano più

Egregio Direttore, di questi tempi i sette sacramenti sono in svendita. Il matrimonio non è più patto e alleanza tra un uomo e una donna, finalizzato al bene dei coniugi e alla procreazione e educazione dei figli: è solo una bella e soprattutto dispendiosa cerimonia con cui si vuole celebrare l’amore tra due persone, perché, … Continua a leggere Quando fare la comunione è pericolosissimo… Ma gli uomini di Chiesa non lo insegnano più

Elezioni europee 2019: l’accoglienza non è una virtù

Egregio Direttore, questa domenica finalmente si tengono le elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo. L’auspicio di tanti cittadini è che il voto di oggi segni un cambio di passo, e apra la strada a una vera riforma dell’Unione Europea. Abbiamo bisogno di un’Europa più democratica e meno ideologizzata. Più umana ma nel contempo più … Continua a leggere Elezioni europee 2019: l’accoglienza non è una virtù