Vittimismo e demonizzazione: gli italiani non sono ancora stufi?

Egregio Direttore, democrazia significa potere del popolo, non dittatura delle minoranze. Su cosa si debba intendere per popolo possiamo discutere, ma normalmente la democrazia funziona così: la maggioranza vince. La maggioranza, punto. Non i migliori, i più colti, i più aperti, i più tolleranti. Non quelli che sono nel giusto, quelli che si battono per … Continua a leggere Vittimismo e demonizzazione: gli italiani non sono ancora stufi?

Chissà se il coronavirus sarà una benedizione…

Egregio Direttore, chissà se il coronavirus insegnerà ai miei studenti a non starnutire sui capelli del compagno seduto davanti. A non lasciare sul banco in bella vista i moccichini usati. A non sbadigliarmi in faccia (lo so: è colpa delle mie lezioni soporifere). Chissà se la gente per strada smetterà di sputare per terra, per … Continua a leggere Chissà se il coronavirus sarà una benedizione…

Una storia e un video per chi porta i suoi bambini al Gay Pride

Egregio Direttore, chissà se i genitori che nei giorni scorsi hanno accompagnato i loro figli ai vari Gay Pride conoscono la storia di Desmond Napoles, uno dei “drag kid” o “baby trans” (ne ho scritto qui). Un sito ci informa che Desmond, a soli 10 anni, ha lanciato il primo “drag club” per bambini. Che … Continua a leggere Una storia e un video per chi porta i suoi bambini al Gay Pride

Gay Pride 2019: ecco chi c’era a Genova

Egregio Direttore, ieri pomeriggio sono andato a vedere il Liguria Pride, che ha pittorescamente okkupato il centro di Genova da una stazione ferroviaria all’altra. Hanno sfilato rappresentanze del Pd, della Cgil, dei Radicali, la bandiera rossa e nera degli anarchici, quella di Potere al Popolo, e poi i centri sociali, Amnesty International, Emergency, gli Atei … Continua a leggere Gay Pride 2019: ecco chi c’era a Genova

Pedofilia, infanticidio, divieto di mangiare carne. Guardiamo in faccia le prossime battaglie, anzi: le battaglie già in corso

Egregio Direttore, vorrei porLe una semplice domanda: a chi piacciono queste immagini? Sono fotografie di cosiddetti baby trans. Cioè bambini travestiti da femmine, in nome della libertà di scelta, del diritto all’autodeterminazione. I bambini hanno libertà di scelta? Godono del diritto di autodeterminarsi? Di dire ai genitori che non vogliono mangiare la minestra ma solo … Continua a leggere Pedofilia, infanticidio, divieto di mangiare carne. Guardiamo in faccia le prossime battaglie, anzi: le battaglie già in corso

Chi grida all’omofobia la smetta con la blasfemia

In evidenza

Egregio Direttore, questa mattina si è aperto a Verona il Congresso Mondiale delle Famiglie, che durerà fino a domenica. Nei giorni scorsi abbiamo assistito a un susseguirsi di polemiche, proteste, intimidazioni, boicottaggi e vere e proprie fake news (si veda qui). Il sito Gay.it definisce la kermesse “un inno all’omofobia”, denunciando: “I personaggi più omofobi … Continua a leggere Chi grida all’omofobia la smetta con la blasfemia

Cari studenti, anzi no: cari… protestanti, i veri ribelli sono in classe, non a manifestare con Greta

Egregio Direttore, dopo il conferimento a Bob Dylan del premio Nobel per la Letteratura 2016, mi sembrava doveroso lanciare la candidatura di Pamela Anderson al Nobel per la Fisica (o per il Fisico, ma, siccome è donna, Fisica suona boldrinianamente più corretto). Poi è stato proposto il Nobel per la Pace a Greta Thunberg, la … Continua a leggere Cari studenti, anzi no: cari… protestanti, i veri ribelli sono in classe, non a manifestare con Greta

Da Flaubert alle femministe la famiglia fa schifo. E sull’8 marzo si confrontano Lega e Pd

Egregio Direttore, sulle donne e sui ruoli che esse possano o debbano ricoprire (gira che ti rigira possiamo ridurli a quelli di lavoratrice e di madre) si gioca il futuro del nostro paese e dell’Occidente intero. Secondo l’Istat, nel 2017 il tasso di fecondità delle italiane era di 1,32 figli per donna, con minimi di … Continua a leggere Da Flaubert alle femministe la famiglia fa schifo. E sull’8 marzo si confrontano Lega e Pd